Seo locale due segreti svelati

Su okkei.it offriamo Servizi Seo per aziende e le attività locali di Roma e Provincia, molto spesso ci viene chiesto aiuto da clienti abbastanza skillati, vale a dire che un minimo di SEO lo masticano ed a quei clienti oggi abbiamo pensato di fare un regalo.

Svelare due segreti che nessuno andrebbe a pensare di spiegare.

Perché?

Perché potrebbero rivoluzionare la vostra concezione della SEO Locale e farvi arrivare a convincere in un caso che sia inutile, nell’altro che possa essere troppo costoso, ma a ben vedere entrambi i due segreti avranno sempre modo di rientrare in una corretta ed anche low cost strategia di marketing che preveda il posizionamento locale.

Iniziamo.

1 Il Tempo di viaggio è una metrica

Darren Show dale pagine di Moz Afferma:

“La prossimità dall’utente che effettua la ricerca è il primo fattore di posizionamento nei risultati di ricerca locale”.

Che sia realmente il primo fattore di posizionamento o meno poco importa, ciò che importa è che dell’importanza della vicinanza tra il punto da cui si cerca qualcosa e le aziende proposte nei risultati se ne parla da svariati anni, personalmente ho trovato un primo articolo del 2009.

Questo porta ad una logica conclusione, il motivo per cui la vicinanza tra chi cerca e l’azienda proposta nella serp è importante è relativa al tempo di viaggio.

Ora ci sarebbero a tal proposito dei dati statistici che ho letto qualche anno fa sul sito Think with Google che indicano quanto i clienti siano disposti a spostarsi per raggiungere un punto di interesse in base al tipo di azienda di cui si parla, solo che non sono riuscito a ritrovare il link esatto.
Ecco comunque il link a Think with Google.

Tutto ciò però conferma la tesi secondo la quale il tempo di viaggio sia una metrica di posizionamento, così come si evince da un brevetto Google del 31 Gennaio 2017.

Dal brevetto viene fuori quanto segue:

“time investment a person may be willing to make to visit a specific location.”

“Il tempo che una persona è disposta ad investire per visitare un luogo specifico”.

Più chiaro di così.

Dunque per un’attività locale questo vuol dire semplicemente che anche se hai lavorato bene lato SEO non devi preoccuparti se il sito di un’attività commerciale meno ottimizzato del tuo viene riproposto prima.

Come potresti ovviare a questo tipo di situazione?

La soluzione potrebbe essere coprire le aree di interesse geograficamente più lontante con le LOCAL ADS in SERP e nelle MAPPE.

In più il fatto che si usi il termine “tempo investito” associato alla frase “per visitare un luogo di interesse” sembra lasciar intendere che Google voglia sapere se poi effettivamente l’utente faccia seguire successivamente alla ricerca anche una effettiva visita.

2 Svalutazione delle Recensioni

In un brevetto depositato ad Aprile 2017 e pubblicato il 17 dicembre 2017 sembra vi sia l’intenzione di attribuire un diverso peso alle recensioni più datate in base alle visite sullo stesso luogo fatte dopo averlo recensito dagli utenti.

Il brevetto ha una soluzione per le recensioni che non vengono aggiornate: se una persona smette di recarsi in un luogo che ha recensito in passato, la recensione che ha fornito può essere considerata come una recensione ridimensionata:

Pertanto, una cronologia delle posizioni associata a un utente può fornire uno o più segnali che indicano una valutazione implicita dei punti di interesse.

Ho scritto un articolo di approfondimento su questo brevetto e ciò che può comportare per le attività locali.

Puoi leggerlo qui

Recensioni False su Google

 

 

Giuseppe Schettino
Seguimi

Giuseppe Schettino

Founder Okkei.it at Okkei.it
Napoletano verace.
Divoratore di tecniche di Marketing che fondano economia locale e web.
Innamorato di ogni idea realmente creativa.
Giuseppe Schettino
Seguimi
Condividi Questo articolo se ti è stato utile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Maggiori informazioni. | Chiudi