Segnali comportamentali nella SEO locale

Incentivare il proprio brand offline in modo tale che i segnali comportamentali possano fare da volano per un migliore posizionamento locale.

Nel suo forum di supporto ai business Google afferma in relazione ai suoi fattori di posizionamento locale ():

“Local results are based primarily on relevance, distance, and prominence. These factors are combined to help find the best match for your search. For example, Google algorithms might decide that a business that’s farther away from your location is more likely to have what you’re looking for than a business that’s closer, and therefore rank it higher in local results.”

I risultati locali sono basati in primo luogo sulla rilevanza, poi sulla distanza dal luogo proposto da chi effettua la ricerca e poi dalla prominenza.

Questi fattori sono combinati tra loro per aiutarci ad offrire il miglior risultato per chi fa le ricerca.

Per esempio l’algoritmo di Google potrebbe decidere che un’azienda più lontana dalla posizione di un utente riesce a soddisfare meglio le esigenze di ricerca di una persona e riproporla comunque tra i primi risultati a discapito di un’azienda più vicina.

Segnali Seo LocaleIl dettaglio sui tre fattori di posizionamento locale:

Rilevanza

Si riferisce al livello di corrispondenza, dunque attinenza, che vi è tra un’azienda presente nel proprio indice e qualcuno che sta cercando ciò che offre.

Distanza

La distanza indica quanto è lontano ogni singolo risultato proponibile dalla posizione di un utente che compie una specifica ricerca.
Se un utente non specifica il nome della località in cui cerca un’azienda o un servizio Google farà dei calcoli autonomamente in base a ciò che sa dell’utente.

Prominenza

La prominenza è semplicemente riferita a quanto una determinate azienda è conosciuta.

In questo caso si basa sulle informazioni che Google ha della stessa attraverso altre risorse del web come ad esempio like, link, articoli e presenza in altre directory.

Ovviamente non è elencato ma viene anche molto probabilmente preso in considerazione il numero di ricerche effettuate ricercando specificamente un’azienda con il proprio nome.

In questo contesto di Prominenza le recensioni sono considerante parte integrante del local search ranking, ovvero del posizionamento su Google a livello locale.

Perché Google Imposta su questi tre elementi primari il suo posizionamento locale?

  • Rilevanza
  • Prominenza
  • Prossimità

Perché Google cerca di capire sempre di più come funziona il mondo reale.

Attenzione quindi a come questi fattori vengono elaborati dall’algoritmo, e va capito che il nostro posizionamento è comunque relativo, anche in base al tipo di segnale citato, infatti per alcuni mercati siamo presenti in maniera più forte ed in altri meno.

Come fa Google a capire come funzionano le cose nel mondo reale?

Attraverso quelli che sono i nostri Segnali Comportamentali.

Questo comporta che in base a quelli che sono i segnali che noi persone diamo sotto forma di dati i suoi algoritmi assegnano un maggiore o minore peso ad una determinata realtà.

Posizione di Chi cerca:

Questa è influenzata dalla competitività.

Maggiore è il numero di un certo tipo di attività locali minore sarà il suo raggio di rilevanza.

E viceversa.

Ad esempio un bar avrà un raggio d’azione meno ampio di una scuola di tennis.

Ricerche Brandizzate

In un certo senso sono come una sorta di CITAZIONE LOCALE.

Ad esempio:

  • Nome Azienda + Località

Oppure un’azione che include la ricerca branded

  • Chiama Farmacia BenessereTop Napoli

In questa richiesta ad esempio, notiamo i tratti distintivi di una ricerca fatta da smartphone, localizzata, brandizzata con un chiaro intento di ricerca, al punto che uno smartphone android recupera il numero dal database di Google  e fa partire la chiamata.

Se questo non è un segnale di forza che si ripercuote positivamente lato seo non so cosa altro possa esserlo.

Infatti.

Sempre in un’ottica di comprensione della realtà da trasportare poi nei risultati in digitale, Google assegna un maggiore peso alle ricerche Branded e di conseguenza al destinatario della ricerca.

Ne consegue dunque che.

Maggiori sono le ricerche da una determinata zona geografica dirette verso una specifica attività maggiore prominenza questa ne otterrà in ritorno nei risultati locali.

CTR

Il Click Trhough Rate è un argomento già trattato abbondantemente.

Personalizzazione

Non è un segreto che Google personalizza i suoi risultati sulla base delle nostre connessioni e delle nostre abitudini comportamentali su smartphone, pc e attraverso l’utilizzo di strumenti proprietari (di lui, di Google) come android, gmail, ecc.

Dunque è poco ma sicuro che la geolocalizzazione attraverso lo smartphone è uno di quei segnali comportamentali che fanno in modo che effettuando una ricerca si ottengano risultati diversi da un nostro conoscente.

Dunque strategicamente il numero di utenti che si riesce a far entrare in negozio e poi successivamente far ritornare nello stesso potrebbe influenzare il livello di visibilità che si ha.

Così come potrebbe avere un certo peso riuscire a far condividere via SMS o via MAIL ai nostri clienti le nostre comunicazioni.

Interazioni con il Knwoledge Panel

Non me ne vogliano i più ferrati ma devo farlo capire a tutti.

Mi riferisco al pannello che viene fuori quando si ricerca espressamente la tua attività su Google e alla scheda dell’azienda su google map.

Così come alcuni punti sotto elencati sono validi, come segnali comportamentali, anche per i risultati dello snack pack (che sarebbe poi il gruppo di tre aziende con la mappa che viene mostrato in prima pagina quando si fa una ricerca che ha un’intenzione prettamente locale).

Sull’intento di ricerco di un utente in fase di ricerca lato local ne scriverò successivamente.

Ad ogni modo, in questo articolo vorrei segnalarti quelle che secondo me sono azioni che Google memorizza come indicazioni positive nei confronti di un’azienda locale, andandone con il tempo a migliorare il posizionamento in relazione di uno dei 3 indici che abbiamo visto sopra (Rilevanza, Prossimità, Prominenza).

Questi fattori sono a mio avviso tutti quelli che ti permettono di compiere un’azione sulle schede Google My Business in qualità di utente.

Poi ad ognuna sarà assegnato un peso specifico che si può solo intuire..

  • Clic sui tasti di chiamata
  • Clic sulle richieste di indicazioni
  • Prenotazioni ( quando disponibili) attraverso le url personalizzate nelle schede GMB
  • Aggiunta di recensioni
  • Interazione con i post sulla scheda Google My Business
Giuseppe Schettino
Seguimi

Giuseppe Schettino

Founder Okkei.it at Okkei.it
Napoletano verace.
Divoratore di tecniche di Marketing che fondano economia locale e web.
Innamorato di ogni idea realmente creativa.
Giuseppe Schettino
Seguimi
Condividi Questo articolo se ti è stato utile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Maggiori informazioni. | Chiudi