Indicizzare sito web su Google è gratis e basta!

Indicizzare sito su Google gratis si può

Aumentare le visite  è uno degli obiettivi principali di chiunque ne abbia un sito web, vale per un blogger come per un’azienda.

Indicizzare un sito web su Google è il primo passo per essere reperibile tra miliardi di pagine internet.

Quindi la prima cosa da fare è quella di inserire il proprio sito negli indici di Google.

Ma andiamo per ordine.

Prima il perché

scrivo questo post perché tra le mie continue chiacchierate con imprenditori e commercianti ho notato che c’è molta confusione verso quelle che sono l’indicizzazione, il posizionamento e l’ottimizzazione di un sito web.

Perché c’è questa confusione?

perché c’è ancora online chi ti vende cose che non potrebbe vendere giocando sulla non conoscenza della materia da parte degli altri, quindi sono truffatori.

Ho fatto una ricerca ed ho trovato siti di agenzie web che chiedono soldi per cose che anche un bambino saprebbe fare e che io onestamente per chiunque me lo chiedesse farei gratuitamente, anzi come tanti come me metterei a disposizione uno spazio sul mio sito per renderlo in grado di farlo autonomamente.

indicizzare un sito web sui motori di ricercaFinito lo sfogo, torniamo seri.

Attualmente Google in Italia detiene il 90% del mercato, quindi 9 persone su 10 lo usano per fare ricerche.

Per essere reperibili dunque bisogna farsi trovare su Google.

Come funziona?

Una volta realizzato un sito web si dice appunto ai motori di ricerca più utilizzati, quindi Google e Bing, che abbiamo un nostro sito così che possano inserirlo all’interno del loro schedario, database.

il processo è semplice:

Indicizzare sito web su Google: clicca qui

Indicizzare sito web su Bing: clicca qui.

Non puoi indicizzare un sito web su Yahoo perché ormai è la stessa cosa di Bing.

Capire per non essere fregati

Ogni motore di ricerca possiede un database in cui sono inserite tutte le pagine dei siti web che mostrerà quando si fa una ricerca.

Ogni motore assegna in base a determinate caratteristiche un peso diverso ad ogni pagina web, quelle che pesano di più saranno mostrate per prime.

Queste caratteristiche sono svariate e fanno parte di Servizi Seo definiti ottimizzazione e posizionamento.

L’indicizzazione invece è la semplice comunicazione al motore dell’esistenza del sito, che spesso è anche automatica perché basta qualche link e qualche condivisione ed il sito viene indicizzato.

Ad esempio questo sito, okkei.it è stato indicizzato e posizionato per i primi 4 mesi di vita semplicemente scrivendo articoli e condividendoli solo su Google plus e Twitter, eppure le sue visite dai motori di ricerca le produce ugualmente.

Quindi definendo i concetti generali di un lavoro che si fa per rendere reperibile un sito web online per cercare di farsi trovare dai propri clienti ideali nel momento in cui gli servirà quello che si vende, ci sono tre concetti principali:

Ottimizzazione
Si crea un sito in modo tale che al motore di ricerca va più a genio, senza fronzoli, con informazioni chiare e precise.

Indicizzazione
Si comunica in maniera semplice, come visto prima, al motore di ricerca l’esistenza del sito.

Posizionamento
Serve a posizionare un sito, come dice la parola POSIZIONARE, tra i primi risultati del motore di ricerca per determinate ricerche, le famose parole chiave.

 

 

Giuseppe Schettino
Seguimi

Giuseppe Schettino

Founder Okkei.it at Okkei.it
Napoletano verace.
Divoratore di tecniche di Marketing che fondano economia locale e web.
Innamorato di ogni idea realmente creativa.
Giuseppe Schettino
Seguimi
Condividi Questo articolo se ti è stato utile

Trackbacks & Pings

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata. Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Maggiori informazioni. | Chiudi