Esperienza Utenti il bivio delle compagnie di volo

Dagli Stati Uniti le autorità di regolamentazione dell’aviazione stanno prendendo in considerazione di permettere ai passeggeri di effettuare chiamate vocali sui voli.
Anche se nulla è stato annunciato ufficialmente, questo potrebbe essere un cambiamento importante nell’esperienza di volo delle persone. Attualmente, la maggior parte delle chiamate da cellulare è vietata sui voli. Tuttavia, il Dipartimento dei Trasporti degli Stati Uniti ha detto che sarebbe a discrezione delle compagnie aeree consentire le chiamate.

Questo lascia alle compagnie aeree una decisione interessante. 

Da un lato, la gente ama l’idea di essere connessa anche in volo. 

D’altra parte, potrebbe si potrebbe avere sullo stesso volo un conversatore che ami farsi sentire ed inizi a raccontare una storia scomoda al telefono col rischio di rovinare il volo ad un sacco di gente. 

La lezione di questa esperienza Esempio clienti

Alla fine, le compagnie aeree dovranno decidere se dare ai passeggeri il diritto di effettuare chiamate vocali o pensare al possibile fastidio che ciò può causare. 

Così come loro anche le piccole imprese devono sempre decidere come creare la migliore esperienza per i clienti

Ovviamente non si può mai A dire il vero accontentare tutti. 

La chiave è quella di scoprire ciò che il cliente vuole davvero e concentrarsi sul migliore il più possibile l’esperienza di acquisto.
Fonte di questo articolo è stato il sito smallbiztrends

Giuseppe Schettino
Seguimi

Giuseppe Schettino

Founder Okkei.it at Okkei.it
Napoletano verace.
Divoratore di tecniche di Marketing che fondano economia locale e web.
Innamorato di ogni idea realmente creativa.
Giuseppe Schettino
Seguimi
Condividi Questo articolo se ti è stato utile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *